Vino vermentino un eccellenza enologica pluripremiata
blog

Vino vermentino un eccellenza enologica pluripremiata

Il Vermentino, con la sua eleganza intrinseca e le sfumature aromatiche che evocano il paesaggio mediterraneo, si è imposto come uno dei vitigni a bacca bianca più apprezzati sullo scenario internazionale.

Questo vino bianco, emblema della viticoltura italiana, ha conquistato estimatori e critici in tutto il mondo, grazie alla sua capacità di esprimere con chiarezza le caratteristiche del territorio di provenienza, dai terreni calcarei della Liguria ai suoli granitici della Sardegna, passando per le colline toscane.

Vermentino: riconoscimenti e premi

L’ascesa dei vini Vermentino sulla scena enologica globale è una storia di eccellenza, innovazione e dedizione alla qualità. Questi vini, che traggono origine dalle coste soleggiate e dai terreni variati dell’Italia, in particolare della Sardegna, della Liguria e dalla Toscana, hanno saputo conquistare il cuore degli esperti di vino grazie a una serie di caratteristiche uniche che li rendono inconfondibili.

La loro freschezza, spesso accentuata da note minerali e agrumate, insieme a una straordinaria bevibilità e a una complessità aromatica che spazia dal floreale al fruttato, li ha portati a ottenere riconoscimenti significativi in alcuni dei più prestigiosi concorsi enologici a livello internazionale.

Gli apprezzamenti ricevuti dai vini Vermentino nei contesti competitivi non sono solo una conferma della loro qualità ma anche della loro capacità di stare al passo con le tendenze del mercato, offrendo agli appassionati di vino un’esperienza gustativa ricca e sfumata.

Competizioni come il Decanter World Wine Awards, noto per il suo rigore nella selezione e valutazione dei vini, l’International Wine & Spirit Competition, che premia l’eccellenza enologica globale, e il Concours Mondial de Bruxelles, riconosciuto per la sua imparzialità e l’ampia partecipazione internazionale, hanno visto i vini Vermentino salire sul podio, conquistando medaglie d’oro, d’argento e punteggi di prestigio.

Questi premi e riconoscimenti sono il risultato diretto dell’impegno dei viticoltori e dei produttori che, attraverso pratiche agricole sostenibili, un’attenta gestione della vigna e tecniche di vinificazione all’avanguardia, sono riusciti a esprimere al meglio le potenzialità del Vermentino.

La loro abilità nel catturare l’essenza del terroir e nel trasformare ogni grappolo in un vino che racconta la storia della sua origine è ciò che ha permesso al Vermentino di distinguersi non solo come un eccellente vino bianco ma anche come un simbolo di qualità e versatilità nel vasto panorama vinicolo.

Il Vermentino di Gallura

Il Vermentino di Gallura DOCG è una vera espressione della quintessenza enologica sarda. Questa particolare varietà di Vermentino sardo, che beneficia di un microclima unico favorito dai venti marini e da terreni granitici particolarmente adatti alla viticoltura, si è affermata come un gioiello nel panorama vinicolo, non solo italiano ma mondiale.

La designazione DOCG (Denominazione di Origine Controllata e Garantita) rappresenta un sigillo di qualità e autenticità, un riconoscimento che il Vermentino di Gallura ha meritato grazie all’impegno incessante dei suoi produttori e alla peculiare composizione del suo terroir.
Questi fattori contribuiscono a dare al vino Vermentino di Sardegna una complessità e una mineralità distintive, con note aromatiche che variano dagli agrumi maturi a sfumature floreali, capaci di evolversi sorprendentemente con l’invecchiamento.

Il successo del Vermentino di Gallura trascende i confini nazionali, raggiungendo un’eco internazionale nei concorsi enologici più prestigiosi, dove è stato ripetutamente premiato per la sua eccellenza. La sua capacità di stare al tavolo con i grandi vini bianchi del mondo è stata riconosciuta da critici, sommelier e appassionati, che ne lodano la versatilità gastronomica, la freschezza persistente e la ricca espressività.

Il riconoscimento internazionale del Vermentino di Gallura non è solo un tributo alla qualità del vino ma anche un simbolo dell’eccellenza vinicola italiana, che sa esprimere attraverso i suoi diversi terroir vini di carattere unico e irripetibile. 

La Gallura, con il suo paesaggio incantato, le sue tradizioni viticole radicate e la sua moderna visione enologica, è la culla di questa stella del panorama enologico, che continua a brillare e a ispirare nel tempo.

Siddùra: eccellenza nel Vermentino di Gallura

In questo contesto di prestigio, la cantina Siddùra emerge come uno dei produttori di spicco nel panorama del Vermentino di Sardegna e, più nello specifico, del Vermentino di Gallura. Con le sue etichette Spèra, Bèru e Maìa, Siddùra ha saputo interpretare al meglio le potenzialità del vitigno e del territorio, ottenendo riconoscimenti e approvazione da parte della critica internazionale.

L’attenzione alla qualità, l’uso sostenibile delle risorse e la passione per l’innovazione sono gli elementi distintivi che hanno permesso a Siddùra di produrre vini di Gallura DOCG che sono veri e propri ambasciatori del territorio sardo nel mondo.

Berù Vermentino di Gallura DOCG Superiore

Questo vino rappresenta la voglia di sperimentare che si respira in Siddùra.
La sfida con Berù è dimostrare che il Vermentino è un vitigno “versatile” che, pur sottoposto a diversi tipi di lavorazioni, mantiene sempre la propria identità e le pregiate caratteristiche organolettiche che lo hanno fatto conoscere ed apprezzare in tutto il mondo.

Elenco premi Berù

2024

  • Vinalies Internationales Gold
  • Vinoway Wine Selection 95 punti

2023

  • Concours Mondial Des Féminalise Gold
  • Frankfurt International Trophy Gold
  • Gilbert & Gaillard Double Gold
  • Concorso Enologico Internazionale Città del Vino Gold
Acquista Berù >

Spèra Vermentino di Gallura DOCG

La vicinanza al mare, il clima mediterraneo, il granito della Gallura, il vento di maestrale, sono gli ingredienti che danno origine a Spèra, un bianco fresco e profumato, moderatamente alcolico, che si apprezza al meglio servito come aperitivo, ma anche come ideale accompagnamento a delicate pietanze di mare.

Elenco premi Spèra

2024

  • Vinalies Internationales Gold
  • Vinoway Wine Selection 95 punti

2023

  • Concours International De Lyon Gold
  • Citadelles Du Vin Gold
  • International Wine Challenge Silver
  • Gilbert & Gaillard Gold
  • Le Guide dell’Espresso 93 punti
  • Merum Certificati di Eccellenza
Acquista Spèra >

Maìa Vermentino di Gallura DOCG Superiore

È il primo vino nato in Siddùra da un’accurata cernita dei migliori grappoli.
Il particolare tipo di terreno derivante da disfacimento granitico, unitamente ad un microclima ottimale, hanno contribuito a realizzare un Vermentino che, come evoca il nome, “sa di Gallura”.

Elenco premi Maìa

2024

  • Guida I Vini di Veronelli 90 punti
  • Vino da Bere 99,1 punti
  • 5StarWines 90 punti
  • Vinoway Wine Selection 92 punti
  • Falstaff Wein Guide 93 punti
  • Annuario dei Migliori Vini Italiani, Luca Maroni 96 punti

2023

  • Citadelles Du Vin Gold
  • Concours International De Lyon Gold
  • International Wine Challenge Bronze
  • Gilbert & Gaillard Double Gold
  • Concorso Enologico Internazionale Città del Vino Gold
  • Decanter World Wine Awards Bronze
  • Merum Certificati di Eccellenza
  • 30° Premio Vermentino
  • Vinous di Antonio Galloni 91 punti
  • I Vini di Veronelli 91 punti
  • Le Guide dell’Espresso 93 punti
  • Premio Qualità Italia
Acquista Maìa >